Hommage à Area. Chicco Capiozzo sulle orme degli Area

Resto del Carlino, 1 febbraio 2019, Giacomo Mascellani

Cesenatico. Omaggio a Demetrio Stratos

Cesenatico ospita un appuntamento importante della rassegna «Ju Ju Memorial Winter» per ricordare il mitico batterista Giulio Capiozzo fondatore degli Area. Stasera alle 21, al teatro comunale di Cesenatico, si terrà un concerto che nasce da un ricordo ed è una dedica. Il 13 giugno 1979 Demetrio Stratos morì il giorno prima del concerto all’Arena di Milano promosso con lo scopo di raccogliere fondi per la sua degenza al Memorial Hospital di New York. Il concerto dell’Arena si trasformò così in un omaggio collettivo all’artista, con un centinaio di musicisti sul palco e oltre 60mila spettatori. La serata sarà dunque un omaggio a Demetrio Stratos 40 anni dopo (1979 – 2019). A tributarlo il gruppo Hommage à Area, fondato da Chicco Capiozzo alla batteria, con Daniele Santimone alla chitarra, Fabio Russo alle tastiere, Milko Merloni al basso e il cantante Alan Bedin. Le musiche di Demetrio Stratos e degli Area saranno rilette nella più totale libertà creativa, secondo quella che era la cifra stilistica dello storico gruppo che negli anni ’70 cambiò la musica italiana. La rassegna proseguirà poi giovedì 21 febbraio sempre al comunale di Cesenatico, dove si esibirà il George Cables & Victor Lewis 4tet, con il noto pianista George Cables accompagnato da Victor Lewis alla hatteria, Ameen Saleem al contrabbasso e Piero Odorici al sax tenore. In cabina di regia c’è sempre Christian Chicco Capiozzo, anch’egli batterista e musicista jazz come il padre, il quale porta avanti progetti a livello internazionale con Pee Wee Ellis, sassofonista di James Brown, Jarrod Lawson, pianista e cantante americano di soul, jazz e funk, Kenneth Bailey, sassofonista e cantante soul inglese, e vari gruppi con storici collaboratori dell’area musicale italiana. Le serate, allestite con il patrocinio e il contributo del comune di Cesenatico e della Cooperativa Stabilimenti Balneari, saranno presentate da Alberto Antolini.

Annunci