Campi sonori di Gaetano Menna. Cd e vinile bianco di Alan Bedin

La stagione di Tenco

Si intitola “T&nCó” il nuovo progetto di Alan Bedin dedicato a Luigi Tenco e company. Il Cd esce per l’etichetta Ravi Records, mentre l’Lp bianco è stato curato da MP Records. Bedin cantautore ma anche eclettico operatore culturale, performer ed insegnante di canto armonico e contemporaneo da anni accarezzava questo progetto, in parte già sperimentato con la precedente formazione Il Magnetofono. Il nuovo album lo ha inciso in compagnia di due ottimi compagni d’avventura, il pianista Marco Ponchiroli ed il fiatista Luigi Sella ed è molto dipiù di una rilettura dell’universo musicale di Tenco. È uno scavo in profondità passando dal cantautorato, al jazz ed anche dall’amato Demetrio Stratos – nelle sue canzoni ed anche in quelle di altri artisti di una stagione: “Io sono il Vento” (portata a Sanremo, nel 1959, da Arturo Testa), “Ore d’amore” (di Fred Bongusto), “Mondo di uomini” (la versione italiana del brano “It’s a man’s man’s man’s world” di James Brown, cantata da Lucio Dalla, ma il cui testo italiano lo aveva scritto proprio Tenco con Bardotti).